Rimedi immediati in caso di disturbi: suggerimenti utili.

Non è raro che ci si possa ritrovare in balia di fastidiosi disturbi della bocca in maniera improvvisa, senza poter ricorrere immediatamente alle cure di un medico.

Si possono presentare problematiche nei weekend, in vacanza e in altri momenti in cui purtroppo il nostro dentista di fiducia non può assisterci personalmente.

Magari possiamo telefonargli, magari quel giorno festivo si trova in studio in via eccezionale e possiamo tirare un sospiro di sollievo, ma ci sono casi in cui occorre tener duro per alcuni giorni prima di poter contare sul suo fondamentale aiuto.

È utile quindi sapere come comportarsi in alcune situazioni di emergenza, in cui bisogna tamponare o arginare un problema che ci ha colti alla sprovvista.

È doveroso precisare che l’aiuto dello specialista è imprescindibile ed è sciocco pensare che i rimedi immediati possono renderci autonomi dal nostro dentista. Ma a volte possiamo fare qualcosa noi stessi per rimediare almeno provvisoriamente al problema che ci affligge senza che questo significhi necessariamente assumere farmaci, che comunque non sempre sono a disposizione.

Mal di denti.

Il problema più generico è il così detto “mal di denti”, un dolore che proviene dall’interno del dente (dalla polpa, ricca di vasi sanguigni) e che può derivare da carie, gengivite, pulpite e altri problemi. In questi casi è possibile fare affidamento su piante che possiedono proprietà anestetiche, analgesiche e antiflogistiche (cioè antinfiammatorie), che vanno assunte sotto forma di infusi: le più comuni sono citronella, erba limone, chiodi di garofano, aloe gel, timo e menta piperita. Quello riconosciuto come rimedio più utile è l’olio essenziale di chiodi di garofano, con cui va tamponata la zona indolenzita finché il dolore non diminuisce.

oliochiodigarofano

Poi ci sono i rimedi “vecchio stile” come quello del whisky. Gli sciacqui con una simile concentrazione di alcool, senza ingerirla, possono essere un rimedio utile in quanto aiutano ad anestetizzare temporaneamente la zona.

È sconsigliabile invece coricarsi e praticare sport, poiché sono attività che possono provocare un accentuarsi del dolore. Bisogna anche evitare di bere e fumare, assumere cibi troppo caldi o troppo freddi e alimenti duri.

Una buona idea è mangiare yogurt con fermenti lattici vivi, tanta frutta e verdura in quanto ricca di antiossidanti e latte in quanto ricco di calcio (sempre se non abbiamo ancora deciso di ricorrere a medicinali come antibiotici, poiché il latte può neutralizzarne gli effetti).

Denti Sensibili Cause Rimedi_0

Denti sensibili.

Anche i denti sensibili sono un problema diffuso, che però può avere cause semplicemente fisiologiche. In presenza di eccessiva sensibilità dentale è consigliabile evitare cibi eccessivamente freddi o caldi, eccessivamente duri e appiccicosi e cibi acidi come agrumi e bevande gassate. È anche preferibile tenere la bocca serrata per evitare che aria fredda in entrata provochi la fastidiosa sensazione di dolore.

Gengivite

Altro problema abbastanza frequente è la gengivite, ovvero una infiammazione delle gengive che si gonfiano, sono dolenti e sanguinano. La gengivite è quasi sempre dovuta ad una scarsa igiene orale e all’accumulo di placca sulla superficie dentale, ma anche a cambiamenti ormonali (come in caso di gravidanza) o può essere associata al manifestarsi di alcune malattie (immunitarie, ematologiche, carenze alimentari ecc.).

In caso di gengivite è opportuno intanto passare immediatamente all’utilizzo (se non è già così) di uno spazzolino a setole morbide. Sono poi consigliabili degli sciacqui che, in mancanza del collutorio, possono essere effettuati con acqua ossigenata insieme ad acqua di rubinetto. Infine massaggiare le gengive con i polpastrelli può alleviare il bruciore e il prurito tipici di questo problema.

dentista-di-fiducia

Questi sono solo alcuni dei rimedi immediati a cui è possibile ricorrere in caso di disturbi alla bocca, in attesa che il nostro dentista di fiducia prenda in mano la situazione e ci curi in tutta sicurezza.

È molto importante che il medico venga a capo delle cause di questi disturbi, che a volte possono essere anche abbastanza gravi e rendere inutili i rimedi più semplici.

Per saperne di più sui disturbi di denti e gengive e sui rimedi più immediati, chiedete maggiori informazioni. Saremo felici di aiutarvi.

In sintesi

Le buone abitudini e le piccole accortezze per curare l’alitosi e prevenire fastidiose carie sono semplici e non particolarmente impegnative, anche se ve ne sono molte altre oltre a quelle citate.

La più importante resta sempre la consultazione del vostro dentista di fiducia il quale saprà verificare se le vostre abitudini sono corrette e vi potrà aiutare a seguire un’alimentazione utile a prevenire il presentarsi di questi fastidiosi disturbi dell’igiene orale.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?